Axe Italia

Axé è Arteducazione

Axé Italia anche quest’anno ha lanciato la sua campagna per il 5×1000. Compilando la dichiarazione dei redditi, nella sezione “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale [… ] D.Lgsn.460 del 1997”, firmate e inserite il codice fiscale 94116750483, scegliendo di sostenere Progetto Axé Italia Onlus. Il vostro sostegno ci aiuterà a raccogliere fondi per realizzare progetti, in Italia e Brasile, volti a contrastare diverse forme di povertà ed esclusione sociale.

Il fondatore di Projeto Axé Cesare De Florio La Racca amava definirsi “un instancabile sognatore, ma con i piedi per terra”.  Spiegava queste parole affermando che sono stati i tanti anni di lavoro con bambini, adolescenti e giovani ad avergli insegnato che, anche da adulti, non bisogna mai smettere di sognare. Per Cesare questa capacità e propensione, così evidenti proprio nei bambini, è una dimensione irrinunciabile nella vita di ogni essere umano ed anche da adulti non deve mai essere abbandonata.

Il sogno, il desiderio, la Speranza ed anche l’utopia sono nella filosofia di Cesare concetti aventi un humus comune: non si riferiscono a qualcosa di impossibile e irrealizzabile, ma prefigurano invece un futuro che pur non essendo ancora presente può e deve venire all’esistenza grazie all’opera, al sacrificio e agli sforzi di tante donne e uomini.

Ed è per questo che Cesare affermava che non è sufficiente sognare ma bisogna farlo con i piedi ben saldati a terra perché all’immaginazione e al sogno deve far seguito l’atto creativo capace di dare gambe e concretezza al sogno affinché non si risolva in una chimera e miraggio, ma possa essere l’inizio e la nascita di una nuova realtà.

Sempre debitori versi gli insegnamenti del nostro maestro Cesare, che sempre ci spronano e ci orientano nel lavoro quotidiano, abbiamo voluto intitolare la campagna per il 5×1000 dell’anno 2022 proprio facendo ricorso a questa espressione da lui molto amata.

A dodici anni dipingevo come Raffaello, però ci ho messo tutta una vita per imparare a dipingere come un bambino. P.Picasso

Se gli adulti devono imparare proprio dai più giovani a sognare e a non smettere di farlo, responsabilità loro è anche salvaguardare e creare le condizioni perché quella capacità innata nei più piccoli possa continuare a crescere per portarli ad attuare cambiamenti nelle loro vite, raggiungendo traguardi e soddisfazioni.

Per Axé è l’Arte con i suoi molteplici linguaggi il terreno gravido di bellezza dove il sogno e il desiderio trovano libera espressione. La Pedagogia del Desiderio e l’Arteducazione, colonne portanti del metodo Axé, lavorano proprio in questa direzione e con questa finalità, ed è per questo che ci piace concepirle e definirle come le fondamentalmente di un approccio educativo concepito come pratica di libertà.

“Sognare con i piedi ben saldi a terra” è un’espressione in fondo ossimorica, che unisce l’idealità del sogno alla concretezza della sua realizzazione. Ed è un impegno ed un monito per tutti i lavori di Progetto Axé: se sognammo e desideriamo giustizia per “quei bambini che nessuno vuole” – altra espressione del nostro Cesare – dobbiamo essere adulti e consapevoli che per farlo ci servono competenza, professionalità e non è sufficiente la buona volontà ma servono anche ingenti risorse economiche.

Guardando al futuro sorretti da questi insegnanti, anche quest’anno chiediamo a tutti coloro che credono e conoscono il nostro lavoro di donare ad Axé il loro 5×1000. Il vostro sostegno aiuterà noi, i nostri educandi e le loro famiglie a continuare a sognare senza mai dimenticare di tenere i piedi ben saldi a terra. Ed in fondo, così facendo, anche voi sarete parete di questo sogno condiviso!

Prima di ringraziarvi, pubblichiamo nuovamente qui sotto un video estemporaneo realizzato grazie alla disponibilità della nostra testimonial italiana più affezionata, che ci ricorda che donare il 5 per mille non costa nulla, ma ha un valore inestimabile per offrire la possibilità di una vita felice a bambini e ragazzi che non se la aspettavano più, restituendo loro la capacità di sognare e desiderare.

Si ringrazia Fiorella Mannoia per il prezioso e costante sostegno. Per la campagna 5 per mille: Sognare con i piedi ben saldi a terra”. Un grazie ad Alessio Baccarini di Communicanda (copy, art direction, editing fotografico).

Cosa è il 5 x 1000

Scrivi il Codice Fiscale 94116750483 per donare ad Axé il 5 X 1000: non costa nulla, e può fare la differenza nel contrasto alla povertà educativa – in Italia come in Brasile.

Il 5 X 1000 è l’opportunità di decidere, attraverso la Dichiarazione dei redditi, a chi dare una parte delle proprie tasse.

Nel modulo per la Dichiarazione dei redditi troverai un riquadro riservato al 5 X 1000, dedicato al “sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale etc”: questo è il posto dove scriverai il codice fiscale di Axé: 94116750483 di Axé

Il 5 X 1000 è calcolato sull’Irpef e non costituisce alcun costo aggiuntivo per il contribuente. Se non si compila il  riquadro, il 5 x 1000 viene assegnato allo Stato.

Non va confuso con l’8 X 1000, possono infatti essere scelti entrambi senza che una scelta escluda l’altra.

Con il tuo 5 x 1000 sostieni i bambini che nessuno ha voluto: i bambini di strada di Salvador di Bahia. Inoltre sostieni Axé Italia nella divulgazione della metodologia ArtEducativa e della Pedagogia del Desiderio, strumenti efficaci per combattere la povertà educativa anche in Italia.

Condividi questo contenuto con amiche, amici, colleghe/i parenti: donare il 5 x mille ad Axé non costa davvero nulla, e favorisce la crescita di una società più giusta.