Axe Italia

Axé è Arteducazione

ModaAxé è un laboratorio di moda e cucito che ha come scopo tematico la “funzione sociale della moda”. Si svolgono attività tecnico-pedagogiche che s’integrano, sviluppandosi ,a partire dall’aspetto creativo (stilistico) fino al tecnico, relativo a modelli e al cucito industriale.

ModAxé

Modaxè, è l’atelier stilistico e produttivo attivo da oltre quindici anni, che realizza con il supporto creativo dei ragazzi di Axè collezioni informali prevalentemente destinate ad un pubblico giovane, distribuite in un negozio monomarca e in alcuni punti-vendita multimarca.

StampaAxé è un laboratorio di stampa per indumenti e tessuti che ha come scopo tematico la “storia dell’arte”. Nelle attività tecnico-pedagogiche è possibile la creazione individuale e collettiva. Si lavora alla serigrafia, comprendendo l’aspetto creativo (disegno e layout) fino all’arte finale (sviluppo e stampa).

Anche in questi laboratorio si possono individuare due fasi, quella pedagogica/di apprendimento, e quella di produzione/commercializzazione, in questo modo connettendo un progetto educativo ad uno produttivo, e creando le basi concrete per lo sviluppo dell’imprenditorialità degli ex allievi – la fase di produzione e commercializzazione di Axé dimostra che è possibile coniugare necessità sociali con attività imprenditoriali.

Obiettivo socio-pedagogico è la creazione di un percorso formativo professionalizzante per giovani con inclinazioni artistiche orientate alla moda ed al design.

Obiettivo strategico di Modaxè è contribuire, attraverso l’attività commerciale, a sostenere il Projeto Axè nel suo complesso

I prodotti Modaxé hanno due caratteristiche principali, ovvero la buona qualità e la creatività fortemente ispirata dalla cultura afro-brasiliana di Bahia (ovviamente, sempre nel rispetto dele ultime tendenze moda).

Le attività di taglio, modellazione e cucitura sono terziarizzate: l’outsourcing della produzione è oggi totale, per rispetto alla legislazione e all’etica, che vietano attività produttive che coinvolgono minorenni; tuttavia, uno degli obiettivi è quello di “internalizzare” (mediante contratti ad ex-educandi Axé che raggiungono la maggior età) alcune fasi di lavorazione, per quantità limitate, in modo da favorire l’imprenditorialità dei ragazzi.

Dal luglio ’09 è stato totalmente rinnovato il team di educatori di ModAxé, oggi composto da 9 artisti, tutti disegnatori di moda e/o grafici conosciuti (di cui una ex educanda), e guidato da un noto artista bahiano, Alberto Pita, rinomato soprattutto per i suoi disegni grafici.
La collezione AfricAxé, una delle due collezioni che vengono lanciate ogni anno, rispecchia le grafie etniche di Alberto Pita, ed è stata lanciata con successo a fine dicembre ’09 con una sfilata nel centro di Salvador Non solo abiti, ma anche accessori (borse, bigiotteria, calzature) fanno parte ora delle collezioni ModAxé.

Progetto Axé attraverso ModAxé è stato capace di creare degli spazi per affrontare il problema del rapporto e delle strategie da seguire per avvicinare la dimensione pedagogica a quella lavorativa. Le Imprese Educative (ModAxé e StampAxé) collegano queste due dimensioni e si collocano come luogo di assimilazione di concetti, procedimenti e attitudini che vengono a contribuire alla definizione dell’identità professionale dell’educando, allontanando l’idea della dicotomia tra lavoro mentale e lavoro manuale. L’attività tecnica è inizialmente utilizzata come alibi pedagogico, fino a quando, progressivamente, possa rappresentare un’alternativa all’avviamento alla professione.