Axe Italia

Axé è Arteducazione

“O inedito viavel” è il tema della Grande Formazione 2018 di Axé. Ogni bambino ha un “inedito possibile” che, con l’aiuto degli educatori, riesce a diventare reale.

Inizia la Grande Formazione a Salvador

Si apre a Salvador la Grande Formazione 2018.

Il programma è molto ricco. Nella prima giornata si introduce il tema di fondo, che, come spesso in Axé, è ispirato al pensiero di Paulo Freire. O inedito viavel è una “brillante intuizione e definizione”, un’idea che, come dice Cesare de Florio La Rocca, “prima di essere pedagogica è filosofica e politica.”

Si tratta di “qualcosa che ancora non esiste, ma che può venire ad esistere attraverso il desiderio, il sogno e l’azione degli uomini e delle donne.”

Oggi questa idea verrà presentata nei suoi vari aspetti:

  • Cesare de Florio La Rocca la approfondirà in relazione al pensiero di Freire
  • Marcos Candido parlerà di come applicarla in ambito pedagogico
  • Vilma Reis ne discuterà l’importanza dal punto di vista diritti umani

Domani si continuerà ad approfondire il tema, soffermandosi in particolare sull’inedito possibile

  • come strumento per la lotta contro la droga (Antonio Nery)
  • nel diritto all’arte e all’arteducazione (Lia Robatto, Ivete Ramos e Marle Macedo)
  • nella politica brasiliana (Graça Druck)

Dopodomani ci si avvierà al lavoro pratico (che si svolgerà negli ultimi due giorni), approfondendo in particolare

  • che ruolo ha l’inedito possibile nel profilo professionale e umano dell’arteducatore (Luciana Xavier, Paulo Chamusca, Fábio Bastos e Eliomar Tesbita)
  • come pianificare la possibilità di fare venir fuori l’inedito possibile (Anhamona de Brito e Marcos Candido)