Axe Italia

Axé è Arteducazione

Con l’approvazione dell’annualità 2021/22 da parte della Chiesa Valdese, Projeto Axé prosegue il suo impegno per garantire agli educandi e alle famiglie il diritto ad una alimentazione sana ed equilibrata e a ricevere una formazione sull’importanza e il valore del cibo.

La migliore alimentazione per i più poveri

Rinnovata la collaborazione con la Chiesa Valdese (Brasile, 2021 – 2022)

Il progetto Soul Food, concluso alla fine del 2021, ha consentito a Progetto Axé di potenziare il suo intervento sul cibo e l’educazione alimentare per i suoi educandi e famiglie in un momento storico particolarmente drammatico a causa della pandemia.

Durante tutta l’annualità, lo staff dell’Ufficio 8×1000 della Chiesa Valdese è stato capace di ascoltare e riconoscere le numerose difficoltà ed emergenze consentendo a Progetto Axé di rimodulare l’intervento sulla base del mutato contesto.

Projeto Axé si occupa del benessere dei propri educandi a 360 gradi, contrastando le molteplici dimensioni della povertà e abbandono sociale. Una di queste è proprio legata all’alimentazione: il segmento di popolazione con cui Axé lavora è infatti segnato da condizioni di vita estremamente precarie che comportano spesso la mancanza di cibo e di un’educazione alimentare.

Tali condizioni contribuiscono ad aggravare il fenomeno della malnutrizione, la quale genera conseguenze devastanti sullo sviluppo psico-fisico di bambini, adolescenti e giovani.

Una delle sfide che Axé affronta, in collaborazione ormai da diversi anni con la Chiesa Valdese, è proprio quella di intervenire sulla piaga della fame e sull’assenza di educazione alimentare. Gli interventi principali mirano a:

  •   garantire la distribuzione giornaliera di tre pasti ai 400 educandi che frequentano le Unità di Accoglienza;
  •   offrire incontri formativi sul valore del cibo e di una corretta nutrizione;
  •   diffondere materiali informativi per promuovere la conoscenza di diversi temi legati all’alimentazione e all’importanza di una dieta ricca ed equilibrata.

Ancor di più nel contesto della pandemia – che ha acuito le difficoltà economico-sociali dei soggetti che sono seguiti da Axé lasciando emergere con prepotenza disparità e disuguaglianze – l’azione del progetto Soul Food – La migliore educazione per i più poveri si è dimostrata essenziale.

Come raccontato a febbraio 2021, anche grazie alla capacità della Chiesa Valdese di comprendere le nuove esigenze sorte con lo scoppio della crisi sanitaria, Projeto Axé ha potuto sostenere le famiglie anche dal punto di vista alimentare.

Rispettando tutte le regole di distanziamento fisico, gli arteducatori hanno distribuito centinaia di cestas basicas (pacchi con beni di prima necessità).

Successivamente, a partire da marzo 2021, con un progressivo allentamento delle misure restrittive, Axé ha potuto riprendere a pieno ritmo tanto la distribuzione giornaliera dei pasti nelle Unità quanto gli incontri formativi in presenza.

Dopo il grande lavoro che Projeto Axé ha condotto tramite Soul Food, la Chiesa Valdese ha rinnovato per l’annualità 2021/2022 il suo appoggio e la sua fiducia attraverso il finanziamento di un nuovo progetto.

Con la nuova progettualità Axé Italia ha unito questo nuovo sostegno a quello di Fondazione San Zeno per continuare a rincorre i sogni e i desideri dei nostri educandi e delle loro famiglie e far si che il diritto ad una sana alimentazione sia garantito e difeso.

(Per la scheda completa del Nuovo progetto “Raggiungere sogni e desideri” clicca qui)